La storia della più pigra "Avivina"
La mia storia è assolutamente  un caso di successo, anche se il titolo è vero! Si.. io sono la più  pigra delle Avivine, perché ho praticato pochissime volte il Metodo dopo che aver fatto il corso base, mentre ero più brava a fare la dieta!!!
Ho partecipato al corso base a Gennaio 2014 con  Ildì. Quando ho fatto il corso già non avevo il ciclo mestruale per causa PCOS,  e per  sovrappeso, anche se non ho mangiato tanto e praticavo po? di ginnastica, con mio marito abbiamo pensato ad avere un bimbo, se dovesse accadere va bene, altrimenti per noi non è un dramma perché abbiamo già una bimba di 5 anni. 
Lo scopo di voler provare il Metodo Aviva era per dimagrire e per recuperare il ciclo, e se Dio ci volesse donare un altro bimbo saremo felicissimi. 
Una settimana dopo che ho partecipato al corso base come mi ha consigliato  Ildi ho iniziato a  purificare il mio corpo e cambiare totalmente la mia alimentazione. Ho abbandonato il glutine, e lo zucchero. le prime 3 settimane ho sofferto tantissimo! Non dico bugie, non è stato per niente facile. La mia mano tremava, avevo sempre desiderio di zuccheri, per sostituirlo ho usato Xilit, pero dopo 3 settimane questi sintomi sono spariti! ho continuato così per altri 4 mesi senza mollare. Non ho mangiato nulla che contenesse il glutine e lo zucchero, non ho mangiato riso e neanche patate! Grazie a tutti questi sacrifici il mio peso ha iniziato a diminuire e nell'arco di  5 mesi ho perso 10 kg. 
Ma la cosa più importante è  che dopo il corso base e iniziando la dieta, il primo mese mi è ritornato il ciclo!!! E dopo ogni mese  regolarmente ogni 30 giorni, cosa che prima  non ho mai avuto! Sono stata così felice di essere riuscita a  dimagrire e per il mio ciclo. 
Ho continuato con la dieta ed ogni tanto quando mi veniva il mente facevo un po' di ginnastica Aviva. Ma, quando nel sesto mese non mi arrivato il ciclo ho pensato che fosse stato a causa della dieta leggermente abbandonata perchè in estate ho mangiato il gelato. Purtroppo la dieta mi pesava sempre di più e non riuscivo a continuare anche se era facile, così ho iniziato a pensare che ci fosse qualcos'altro..! Infatti! ERO INCINTA!!! E a Marzo  2015 è nata la nostra bella bimba sana e serena!

Per questo con grande piacere ed entusiasmo consiglio a tutti il Metodo Aviva, insieme ad un cambiamento  di stile di vita, e per questo devo ringraziare tanto Ildì che mi ha aiutato. 
Grazie!
Ho scritto alcuni consigli per chi desidera avere un bambino, che oltre alla ginnastica  del Metodo Aviva, e al cambiamento di alimentazione o stile di vita, è molto importante anche l'animo, il cambiamento personale interno per preparare "lo spazio" per accogliere un bimbo!

1. CAMBIAMENTO..! Cambia qualcosa di importante, che ti causa difficoltà! Quando arriva un bimbo sara un grande cambiamento nella propria vita. Ma se noi cambiamo in anticipo allora vuol dire che aspettiamo ed accettiamo il bimbo!

2. Pensaci un po' e rispondi sinceramente dentro di te! Secondo te perché fin'ora non hai avuto un bambino? Il tuo rapporto ha una base sicura? Come ti senti come DONNA? Riesci ad accettare il tuo corpo e i cambiamenti del tuo corpo? Com'è  il tuo atteggiamento con il dolore? Com'è il comportamento con tua mamma, nonna? Come sarà la tua vita se dovesse arrivare il bimbo tanto desiderato? Se rispondendo a queste domande hai trovato dei problemi, allora torna al primo punto e cambia ciò che ti turba!
3. Se  hai già partorito, com'è stato il parto? Come desideravi? Pensaci anche su questo!

4. Non pensare sempre al tema di avere un bimbo!  Lo so che  è facile da dire ma non da fare, quando contiamo  i giorni, misuriamo la temperature corporea, e passano gli anni che desideriamo avere un bimbo. Non è facile. 

Così cerca qualche programma che ti soddisfi piename

scroll up